I personaggi: il Primario

primario.jpg

Boss della mala romana, droga e usura nella periferia nordest della città sono sotto il suo controllo.

“Ero portantino alle Molinette di Torino, un lavoro schifoso, anche se all’epoca ancora non lo sapevo. Per fare una cortesia al figlio del Primario di neurochirurgia trafugavo, di tanto in tanto, del metadone, per alleviare le sofferenze di quel mezzo uomo.

Una volta mi beccarono, il Barone non mosse un dito per salvarmi. Fui buttato fuori, come un cane sull’autostrada. Del cane mi rimase la rabbia, che portai con me a Roma.

Ancora ricordo il mio arrivo alla stazione Termini… Il treno rallentò e io guardai quei palazzoni con le loro luminarie accese: tanti piccoli loculi per uomini già morti.

In quell’istante giurai a me stesso che Franco Zorzi non sarebbe mai più stato un morto in vita.

Qui a Roma hanno questa simpatica abitudine di dare un soprannome a tutti, io non feci eccezione. Appena si sparse la voce che avevo fatto il portantino iniziarono a chiamarmi il PRIMARIO.

A me andava bene, quel nome mi ricordava da dove venivo, e soprattutto dove volevo arrivare.

Se sei un omuncolo del nord e vuoi fare strada nella mala romana non ti basta mostrare i denti, devi mordere!

E io morsi, e continuo a mordere. Quest’osso è mio e nessun uomo, vivo o morto che sia, può azzardarsi a togliermelo”.

Annunci

~ di cementoarmato su settembre 26, 2007.

3 Risposte to “I personaggi: il Primario”

  1. credo che il personaggo del primario sia azzeccatissimo per Girgio Faletti che negli hanno ha dimostrato versatilità e grande capacità istrionica quindi bene il personaggio del cattivo…bravo comìè sicuramente lo interpreterà in modo magistrale …
    danny firenze

  2. Giorgio Faletti sei un mito!!! Ho visto ieri sera Cemento Armato per vedere come te la cavavi come “cattivo” e…accidenti che CATTIVO sei!!
    Perchè a dirsela qui , in “NOTTE PRIMA DEGLI ESAMI” eri un prof.. bastardo ma NON cattivo
    Ma in Cemento Armato ho avuto la cvonferma che sei veramente un personaggio a 360 gradi : comico notevole già dai tempi di Drive In , scrittore di romanzi a dir poco “fantastici” e adesso attore a “tutto tondo”
    E per il domani…cosa ci riservi?
    Un abbraccio
    Daniela (veneta doc)

  3. Sono andato a vedere cemento armato perchè ci lavoravi te e ti posso dire che sei un grande.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: